Ho letto l'informativa della Privacy e acconsento all'utilizzo dei miei dati

Domande e risposte sui capelli colorati

320 180 Ideadue Hair Studio
  • 0

Vuoi prenderti davvero cura del tuo colore?

Ti svelo 9 segreti sul mondo della tintura per capelli, parliamo di riflessanti oppure colpi di luce o meches. I capelli sono importanti, ci fanno sentire belle, desiderabili e sicure. 

Il parrucchiere ha la possibilità di colorare la vostra chioma e di acconciarla con lo stile che più vi assomiglia. Partiamo dal colore naturale, studiamo la vostra predominante cromatica: che tu sia rossa, mora, bionda o castana, se la natura non ci ha accontentato con le sfumature che più amiamo, possiamo osare con un cambiamento… ma attenzione! Rivolgersi al parrucchiere è una saggia decisione, chi meglio dell’Hair Stylist può esaudire i desideri di cambiamento? 

Se è nostro desiderio colorare i capelli che sia per i primi capelli bianchi, oppure per voglia di un cambiamento, è bene sapere che il capello colorato va trattato con le dovute maniere. Questo è un consiglio che voglio dare a tutte le donne che hanno i capelli colorati, riflessati o con meches .

1) Come scegliere il colore perfetto?

Prima cosa… evitate il fai da te, rivolgetevi al vostro parrucchiere di fiducia che con un attenta consulenza d’immagine saprà consigliarvi al meglio, basandosi sul colore della vostra pelle, occhi e non meno sui lineamenti del viso. Potrete abbinare un taglio ad hoc che completi il cambio look.

2) Che differenza c’è tra tinta, riflessante, colpi di sole e mèches?

La  tinta è permanente, essa può essere con o senza ammoniaca. I colpi di sole sono delle schiariture lievi, si possono scegliere delle nuance delicate che si preparano a bassi volumi di ossigeno, il prodotto usato è la stessa tintura. Le mèches schiariscono attraverso la tecnica di decolorazione, per questo è possibile farle sia su basi colorate che naturali. Il riflessante è una colorazione temporanea ricca di pigmenti, la sua durata è di circa 10 lavaggi.                                                                                                     

3) Quanto durano la tinta e le schiariture?

La colorazione ha una tenuta media, poi abbiamo la ricrescita e andrebbe rifatta ogni 4 settimane. I colpi di sole schiariscono gradatamente e possono essere rifatti nei 3 mesi successivi. I riflessanti durano più o meno dagli 8 ai 10 lavaggi, dipende dallo stato di salute dello stelo, se il capello è integro i pigmenti dureranno di più, se è destrutturato se ne andranno più rapidamente.

4) Quando è il caso di fare un ritocco?

Fra un colore e l’altro per mantenerlo brillante, ma sicuramente per mimetizzare i capelli bianchi.

5) Quante colorazioni possiamo fare in un anno?

Circa 11/12. Il colore andrebbe rinnovato ogni 4 settimane, sempre se ci teniamo a mantenere il nostro aspetto ordinato e il colore luminoso.

6) Cosa danneggia il capello colorato?

Sicuramente gli agenti esterni come smog, sole, salsedine, raggi ultravioletti, ma anche un uso scorretto di piastra, spazzole e phon.

7) Come preservare il colore e proteggere i capelli?

I capelli colorati vanno lavati con prodotti specifici e di alto livello; prodotti emollienti e ristrutturanti con contenuto di Argan o olio di Neem. Abbinate lo shampoo a maschere nutrienti a base yogurt e aloe, che sappiano districare la struttura senza spezzare lo stelo, causa delle doppie punte donando elasticità e lucentezza al vostro colore. Il lavaggio può essere effettuato anche 3 volte alla settimana, ma attenetevi a questi suggerimenti.

8) Ad oggi è possibile cambiare radicalmente colore?

Le tecniche dei saloni professionali possono garantire dei buoni risultati, è importante capire di procedere per gradi senza pretendere il risultato immediato.

9) Come possiamo prenderci cura dei capelli bianchi?

Tante nostre clienti hanno sentito l’esigenza di non fare più il colore e quindi lasciare il capello bianco. Per questo mi sento di dare dei consigli su come averne cura. I capelli bianchi rischiano di ingiallire e diventano crespi; è fondamentale lavarli con prodotti antigiallo che neutralizzano quei fastidiosi riflessi giallastri, rendendo lo stelo soffice e perlato. Il taglio deve essere sempre perfetto, non va lasciato fuori misura, da idea di trasandato, meglio osare con linee fresche e giovanili.

Cambiare il colore é divertente, ma non mi arrendo nel dirvi di affidarsi ai professionisti che studiano e mettono la professionalità al primo posto, con una consulenza personalizzata per creare su ogni donna il BLEND di riflessi per mettere in risalto la sua personalità.

Love Tamara